Nuove Alleanze - Diritto ed Economia per la Cultura e l'Arte

 

Nuove Alleanze è un tavolo di riflessione interdisciplinare per la promozione delle arti e delle scienze nel contemporaneo, per l’emersione di potenzialità inespresse del territorio, la creazione di nuovi contesti di produzione culturale, di gestione e di valorizzazione dei patrimoni dell’arte e della cultura, per lo sviluppo economico guidato dalla cultura e dalla conoscenza, dal capitale sociale e dall’integrazione complessa e pro-attiva di più filiere di attori, pubblici e privati.

L’incontro inaugurale di Nuove Alleanze si è tenuto nell’ottobre 2011 a Nuoro.

Nuove Alleanze - Diritto ed Economia per la Cultura e l'Arte

 

 

 

Giuristi ed economisti dialogano con artisti, critici, storici dell’arte, curatori indipendenti, urbanisti, architetti, direttori di musei,
istituti di cultura e di ricerca, fondazioni, organizzazioni non profit, riviste di settore.

La pubblicazione Nuove Alleanze. Diritto ed Economia per la Cultura e l’Arte raccoglie, oltre alle relazioni ed interventi presentati in occasione del primo convegno Nuove Alleanze, anche una selezione di scritti concepiti nell’ambito della riflessione sulla creazione di nuovi contesti di produzione culturale e sulla gestione e valorizzazione dei patrimoni dell’arte e della cultura.

Scarica il volume.

 

 

 

Decamaster, in collaborazione con Zerynthia e RAM Radioartemobile, propone un incontro combinato dei progetti D/A/C e Nuove Alleanze: un tavolo di discussione in cui artisti, ricercatori e imprenditori si confronteranno sulle dinamiche di interazione che possono supportare lo sviluppo del territorio su base culturale.

L’incontro è organizzato nell’ambito del progetto Sentieri Contemporanei,  palinsesto itinerante di dialogo ed interazione tra arte, ricerca scientifica e formazione promosso da Fondazione di Sardegna, Decamaster (Università degli Studi di Sassari) e Zerynthia associazione per l’arte contemporanea.

Partecipano: Francesca Arras (Tamalacà), Stefano Cucca (Rumundu Social Innovation School), Domenico D’Orsogna (Università di Sassari / Decamaster), Massimo Faiferri (Università di Sassari / Dadu), Elda Felluga (Livio Felluga /  Vigne Museum), Fabrice Hyber (artista), Carlo Mannoni (Fondazione Banco di Sardegna), Antonio Solinas  (Abinsula), Donatella Spaziani (artista), Dora Stiefelmeier (RAM radioartemobile / Fondazione No Man’s Land). Modera Giovanna Felluga (D/A/C, AtemporaryStudio).

23 giugno 2017 ore 18.00
Sala Conferenze Fondazione Meta, Largo Lo Quarter, 1 – Alghero

 

Diversità culturale, partecipazione e diritti sociali, patrimonio materiale e immateriale, sviluppo economico su base culturale sono concetti indispensabili al fine di strutturare un’azione incisiva, pubblica e privata, nel settore dell’arte e della cultura.

Per offrire un approfondimento su questi temi, docenti e ricercatori italiani e stranieri sono coinvolti in un ciclo di conferenze e seminari che permettono di acquisire gli strumenti metodologici fondamentali per l’approccio giuridico ed economico al settore culturale: elementi di conoscenza di base, di gestione, tutela e valorizzazione del patrimonio, e di organizzazione e gestione di servizi, attività ed eventi culturali.